Sei in:  Home | Blog | Pep-Test: Scopri se soffri di reflusso gastro-esofageo
Condividi

Pep-Test: Scopri se soffri di reflusso gastro-esofageo

lunedý 18 luglio 2016 | di: Elia Silvia

Elia Silvia

Elia Silvia
Osteopata M.R.O.I.

Dopo aver conseguito il diploma di Osteopata presso l'Istituto Superiore di Osteopatia di Milano e conseguito il Bachelor of Science in Osteopathy presso la University of Wales di Cardiff (UK) il 24/09/2002, si specializza in posturologia e osteopatia pediatrica. Da oltre dieci anni è membro del Registro degli Osteopati d'Italia, iscritta al nr. 669. Iscritta all'Associazione Italiano Massoterapisti.
Il 28/02/2003 riceve dal Registro degli Osteopati d’Italia la Menzione per la sua tesi dal titolo “Espansione progressiva del palato con Quad helix e rilasciamento suturale su pazienti in crescita. Uno studio sperimentale”. Dopo aver collaborato con diverse strutture private su tutto il territorio nazionale e collaborato in qualità di relatrice in diversi corsi e seminari sull’osteopatia, dà vita nel 2009 al Centro Postura Osteopatico. Oggi è co-fondatrice e amministratore del Centro Italiano Postura.
 

Pep-Test: Scopri se soffri di reflusso gastro-esofageo

Il Pep-test è una test innovativo che permette di diagnosticare in modo semplice e soprattutto non invasivo, il reflusso gastro-esofageo. E’ un test estremamente accurato che, basandosi sulla tecnologia del flusso laterale, rileva la presenza della pepsina nella saliva, nell’espettorato e nei succhi gastrici o più in generale in campioni clinici provenienti da esofago, laringe e dalle prime vie respiratorie.

Il test può essere utilizzato sia per gli adulti che per i bambini.

Poiché la pepsina, enzima prodotto dalla mucosa gastrica responsabile della digestione delle proteine assimilate con l’alimentazione e principale agente aggressivo responsabile dei danni al tessuto esofageo e laringeo, si trova nei succhi gastrici dello stomaco, se questi refluiscono verso l’esofago, verso la laringe e le prime vie respiratorie allora la sua rilevazione può essere un ottimo indicatore predittivo del reflusso gastrico.

In realtà il Pep-Test può contribuire nella formulazione della corretta diagnosi non solo del reflusso gastro-esofageo (MRGE) ma anche per:

  • EOR (reflusso esofageo)
  • LPR (reflusso Laringofaringeo)
  • Tosse cronica
  • Fibrosi cistica
  • Rigetto post-trapianto di polmone
  • Otite media con sindrome effusiva
  • Asma
  • Sinusite

Leggi anche: QUALI SONO LE CAUSE DEL REFLUSSO GASTROESOFAGEO?

  • Currently 3,1/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

3.1 su 5 da 18 voti
Cerca una Specialità
Visite ed Esami per te
©2009-2017 - Centro Italiano Postura® - Via Vitruvio, 38 | 20124 Milano | P.IVA 07665500968 - Aut. san. ASL - MI n. 84858 del 5/11/2014
Informazione rispondente al D.Lgs n. 70 del 9 aprile 2003. Messaggio informativo diramato nel rispetto delle linea-guida FNOMCeO in attuazione degli art. 55, 56, 57 del Codice di Deontologia Medica. Autodichiarazione trasmessa a FNOMCeO a mezzo pec in data 12/02/2014 prot. nr. 01/MC.
Responsabile del sito: Gianluca Merchich - Sito aggiornato il 25/06/2019 13:35:05