Sei in:  Home | Blog | Cosa fa l’osteopata per il dolore alla spalla
Condividi

Cosa fa l’osteopata per il dolore alla spalla

lunedě 15 aprile 2019 | di: Elia Silvia

Elia Silvia

Elia Silvia
Osteopata M.R.O.I.

Dopo aver conseguito il diploma di Osteopata presso l'Istituto Superiore di Osteopatia di Milano e conseguito il Bachelor of Science in Osteopathy presso la University of Wales di Cardiff (UK) il 24/09/2002, si specializza in posturologia e osteopatia pediatrica. Da oltre dieci anni è membro del Registro degli Osteopati d'Italia, iscritta al nr. 669. Iscritta all'Associazione Italiano Massoterapisti.
Il 28/02/2003 riceve dal Registro degli Osteopati d’Italia la Menzione per la sua tesi dal titolo “Espansione progressiva del palato con Quad helix e rilasciamento suturale su pazienti in crescita. Uno studio sperimentale”. Dopo aver collaborato con diverse strutture private su tutto il territorio nazionale e collaborato in qualità di relatrice in diversi corsi e seminari sull’osteopatia, dà vita nel 2009 al Centro Postura Osteopatico. Oggi è co-fondatrice e amministratore del Centro Italiano Postura.
 

Cosa fa l’osteopata per il dolore alla spalla

Innanzitutto un bravo osteopata deve comprendere quale sia la causa primaria del dolore alla spalla, per fare ciò raccoglierà informazioni su abitudini e stile di vita del paziente ed eseguirà alcuni test per valutare sia la limitazione del movimento che per stabilire quali muscoli o articolazioni sono coinvolte. Solo dopo inizierà il trattamento osteopatico che interesserà sia la parte dolente sia le zone riflesse poiché la causa del dolore potrebbe essere anche lontana dal punto in cui esso si manifesta. Il dolore alla spalla infatti potrebbe essere causato dalla compressione di una vertebra, dalla disfunzione del diaframma o potrebbe anche essere necessario trattare bacino e visceri.

Inoltre in alcune situazioni di dolore acuto può essere utile affiancare al trattamento osteopatico la crioterapia locale. La crioterapia è fra le terapie fisiche più importanti per combattere dolore e infiammazione acuta nei casi di contusioni, distorsioni e stiramenti muscolari, fratture, mialgie, versamenti e gonfiori post chirurgici.
Comunque occorrerà sempre attendere un periodo di adattamento del corpo per verificare come questo abbia reagito al trattamento osteopatico. 

  • Currently 0/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Diventa il primo a votare questa notizia!

0 su 5 da 0 voti
Cerca una Specialità
©2009-2017 - Centro Italiano Postura® - Via Vitruvio, 38 | 20124 Milano | P.IVA 07665500968 - Aut. san. ASL - MI n. 84858 del 5/11/2014
Informazione rispondente al D.Lgs n. 70 del 9 aprile 2003. Messaggio informativo diramato nel rispetto delle linea-guida FNOMCeO in attuazione degli art. 55, 56, 57 del Codice di Deontologia Medica. Autodichiarazione trasmessa a FNOMCeO a mezzo pec in data 12/02/2014 prot. nr. 01/MC.
Responsabile del sito: Gianluca Merchich - Sito aggiornato il 13/06/2019 10:47:18